Trattamenti all’acido glicolico: ideali per contrastare l’invecchiamento della pelle

Trattamenti all’acido glicolico: ideali per contrastare l’invecchiamento della pelle

Le cause dell’invecchiamento cutaneo sono da imputare ad un eccessivo accumulo di cellule morte, con il conseguente inspessimento dello strato corneo, e alla fisiologica riduzione della produzione di elastina e collagene, associata ad una minore idratazione. Progressivamente la nostra pelle appare sempre meno luminosa, meno omogenea e tonica e compariranno le prime piccole rughe.
L’acido glicolico apporta alla pelle un duplice beneficio: effettuando un peeling dello strato corneo, stimola il ricambio cellulare favorendo l’aumento dello strato spinoso, costituito da cellule giovani; inoltre riattiva la sintesi di elastina, collagene e idratazione endogena, contribuendo così a riattivare il processo nutritivo dell’epidermide.

I trattamenti all’acido glicolico, quindi, sono l’ideale per risolvere il problema macchie cutanee che compaiono solitamente sulle parti del corpo esposte al sole, grazie al ricambio cellulare dovuto al peeling che va a ridurre gradualmente le cellule pigmentate; della pelle grassa e acneica, perchè con l’esfoliazione dello strato corneo riducono i segni dovuti a pregresse forme acneiche e ripristinano le condizioni igieniche ottimali per normalizzare la produzione sebacea; della pelle opaca, spessa, invecchiata, per la loro azione levigante.

L’acido glicolico dunque, grazie alle sue proprietà, attenua le rughe, riattiva il trofismo cutaneo, facilita l’idratazione, uniforma il colorito e ridona luminosità e compattezza alla pelle.

By | 2012-02-17T09:55:38+00:00 gennaio 24th, 2012|Estetica, Trattamenti Viso|0 Comments

Leave A Comment

66 − = 58

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE